Mercato Antiquario

dal 20 Aprile 2024 al 21 Aprile 2024

Un appuntamento immancabile nel panorama lucchese

Cos'è

Il Mercato Antiquario Lucchese è ormai un appuntamento immancabile nel panorama lucchese. Ad oggi partecipano circa 220 espositori provenienti da tutta Italia ed è considerato uno dei più importanti del Paese, non solo per la dovizia degli oggetti esposti ma anche per la straordinaria simbiosi fra le bancarelle e le vie e piazze della città.

La terza domenica del mese e il sabato precedente, dalle 8.00 alle 19.00, Via del Battistero, Piazza Antelminelli, Piazza San Martino, Piazza San Giusto, Piazza San Giovanni e Piazza Bernardini si popolano di espositori e di numerosissimi visitatori, lucchesi e non.

Una manifestazione ormai fissa nel calendario di eventi quella del Mercato Antiquario Lucchese che nasce nel 1970, quando gli antiquari lucchesi insieme a ristoratori e commercianti di altri settori diedero vita alla prima edizione.

La tradizione antiquaria di Lucca ha invece origini ben più longeve: nasce nel medioevo quando le famiglie nobili erano solite cercare, in tutta Europa, pezzi esclusivi con i quali arricchire le proprie dimore.

Il mercato antiquario si sposta in Piazza Bernardini

In occasione dei lavori di riqualificazione della pavimentazione di Piazza del Giglio, a partire da dicembre 2023 fino al termine dei lavori stessi, il Mercato Antiquario si svolgerà anche in Piazza Bernardini, oltre che in Piazza Antelminelli, Piazza San Martino, Piazza S. Giovanni, Piazza XX Settembre, Piazza S. Giusto, Corte Bertolini, via del Duomo e via del Battistero.

A chi è rivolto

Appassionati del genere e semplici visitatori e turisti

Tipo evento

Mercatino

Sottotitolo

La straordinaria simbiosi fra le bancarelle e le vie e piazze di Lucca

Ultimo aggiornamento: 08/04/2024, 09:12